intro


G.A.St.Art. dal 2006 organizza nella seconda settimana di novembre di ogni anno – con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Monte San Savino nel progetto “Un Ponte tra Storia e Fantasia” – la mostra-concorso internazionale di Figurini Storici e Miniature Fantasy “Monte San Savino Show”: una delle più importanti nel panorama europeo, sia per la quantità che per la qualità delle opere esposte.
Il progetto parte da una passione per il modellismo in genere, passa per la storia e arriva alla riproduzione in miniatura. Questo è affiancato dalla profonda volontà di realizzare un evento ove tutte le componenti siano attive e presenti, un evento, una mostra-concorso realizzata, approntata e dedicata alle persone, agli artisti ed ai modellisti che vi partecipano.
Un luogo raccolto, come nel contesto del piccolo Comune medievale di Monte S.Savino (AR); un luogo di ritrovo dove la comune passione possa far incontrare tutti e dove l’aspetto artistico e modellistico sia affiancato a quello ludico, goliardico e culinario del territorio in cui è svolto.
Ecco quindi come qui, si possa riconoscere la coesione tra le componenti artistiche, sia quelle storiche che quelle fantasy, che si fondono ogni qualvolta si realizza questo evento: speriamo che questa armonia abbracci tutti coloro che ci raggiungono qui, richiamati dalla curiosità di vedere, anche, un “mondo in miniatura.”
Luca Baldino


The G.A.St.Art. association has been planning since 2006 every year in November - with the collaboration and patronage of Monte San Savino Community and Municipality - the Historical and Fantasy Miniature International Contest, the “Monte San Savino Show”: one of the most important Shows in Europe for both quantity and quality of its models.
The project came from a huge love for modelling in general, adding a bit of historical knowledge and get to scale reproduction. This whole lot of features meets the deep will to create an event where all the parts are present and active, an event - half exhibition and half contest - which shows through its structure and preparation its aim to be devoted to the people, artists and modelers who join us.
A little place, like the the small medieval town called Monte San Savino (AR); a meeting point where our common passion can help people meet together and where the artistic - modelling side is combined with the playful, joyful and food sides of the land where the meeting is set.
There is, therefore, a strongly recognizable cohesion between artistic elements (both historical and fantasy), which merge whenever this event occurs: we all hope that this harmony embraces all who join us here, attracted by the curiosity to have a glance on"a world in scale."
non ottimizzato per Internet Explorer 9.0 e precedenti
not optimized for Internet Explorer 9.0 or older versions

lunedì 15 dicembre 2014

a Message from Luca

 "UN PONTE TRA STORIA E FANTASIA
A Monte S.Savino in Mostra l’arte di realizzare miniature Storiche e Fantasy
Provenienti da tutte le parti del mondo, ormai da 9 anni si danno appuntamento nel piccolo borgo medievale i più bravi realizzatori dei cosiddetti “figurini Storici e miniature Fantasy”. Scultori e Pittori di questo micro-mondo vengono e riempiono quest’angolo di Toscana attratti da una kermesse che ha alla base la passione per la pittura e la scultura e la riproduzione in miniatura."
- così titolavano varie testate locali -

Anche per quest’anno, che ormai è agli sgoccioli, il Cassero di Monte San Savino ha ospitato le nostre piccole opere; sono quindi riecheggiati  all’interno delle antiche mura gli spari ed i gridi di battaglia, le urla degli ordini, il fragore degli scontri, il sibilare dei laser, il riecheggiare di inumani richiami… insomma tutto quello che nasce nell’immaginario di ognuno di noi quando affrontiamo la pittura o la scultura di una miniatura; la nostra mente vaga e si immedesima… rivive con la miniatura la sua epopea, la colloca nel suo scenario e gli ricostruisce attorno tutto quello che è, che è stato e che sarà.
Ecco, credo che sia questo il nostro punto di forza, il nostro punto d’unione: l’IMMAGINAZIONE, la malta coesiva dalla quale, da entrambi le parti e con le proprie oggettive diversità, nessuno può prescindere. Naturalmente è utopico pensare di riuscire a dare una valutazione ad una cosa così astratta… quindi noi ci limitiamo a provare a valutare il modo in cui ognuno lo esprime attraverso le proprie realizzazioni, il tutto con le immancabili limitazioni umane, attraverso la propria esperienza ed il proprio gusto.
Nel ringraziarvi quindi della fiducia che ci accordate ogni anno partecipando alla manifestazione, vi esprimiamo la volontà perenne di cercare di migliorare e di plasmare il concorso, di volta in volta, seguendo le esigenze che si prospettano e che riusciamo a percepire e dandovi appuntamento al 2015 con quella che sarà la decima edizione internazionale dello Show... quindi un evento con veramente tante sorprese sia a livello concorsuale che a livello ludico.
Auguro a tutti pace e serenità.

 "A BRIDGE BETWEEN HISTORY AND FANTASTIC
Monte S.Savino as the place for an Expo about the art to create historical and fantasy miniatures 
From all around the world, for the 9th year the best historical and fantasy miniature creators meet in the small medieval town. Sculptors and painters belonging to this little world fill this little room in Tuscany during a kermesse based on the passion for these arts."
- from several local news agencies -

For this (nearly finished) year, the Cassero of Monte San Savino welcomed our little terasures; gunshots and battle cries, orders, the clash of arms, the hiss of the lasers, some echo from inhuman rallying cries... all that comes from our imagination as we face a sculpture or a painting work; our mind goes away and empathizes... we live the adventure lived by that character, put it in his own scenery and time and build around the mini all its past, present and future.
That's it: I guess what our cohesive strong point is: IMAGINATION, the glue that sticks us even in our many differences, without any reasonable doubt. The will to evaluate an abstract thing such this in an objective and unquestionable way is obviously an absurd hope... so at least we only have to chance to try to accept our human limitations and our different points of view while we judge the way modellers express their ideas thru their works.
While thanking you all for the faith you give us each year joining the competition, we state that we just want to improve our skills so that we can prepare the show, year after year, according to the needs and expectations you express to us. 
Our next date is in 2015, for the TENTH international edition of the show... just imagine it as a weekend full of news, for both contest and "collateral" events. 
We wish you all peace and serenity.