intro


G.A.St.Art. dal 2006 organizza nella seconda settimana di novembre di ogni anno – con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Monte San Savino nel progetto “Un Ponte tra Storia e Fantasia” – la mostra-concorso internazionale di Figurini Storici e Miniature Fantasy “Monte San Savino Show”: una delle più importanti nel panorama europeo, sia per la quantità che per la qualità delle opere esposte.
Il progetto parte da una passione per il modellismo in genere, passa per la storia e arriva alla riproduzione in miniatura. Questo è affiancato dalla profonda volontà di realizzare un evento ove tutte le componenti siano attive e presenti, un evento, una mostra-concorso realizzata, approntata e dedicata alle persone, agli artisti ed ai modellisti che vi partecipano.
Un luogo raccolto, come nel contesto del piccolo Comune medievale di Monte S.Savino (AR); un luogo di ritrovo dove la comune passione possa far incontrare tutti e dove l’aspetto artistico e modellistico sia affiancato a quello ludico, goliardico e culinario del territorio in cui è svolto.
Ecco quindi come qui, si possa riconoscere la coesione tra le componenti artistiche, sia quelle storiche che quelle fantasy, che si fondono ogni qualvolta si realizza questo evento: speriamo che questa armonia abbracci tutti coloro che ci raggiungono qui, richiamati dalla curiosità di vedere, anche, un “mondo in miniatura.”
Luca Baldino


The G.A.St.Art. association has been planning since 2006 every year in November - with the collaboration and patronage of Monte San Savino Community and Municipality - the Historical and Fantasy Miniature International Contest, the “Monte San Savino Show”: one of the most important Shows in Europe for both quantity and quality of its models.
The project came from a huge love for modelling in general, adding a bit of historical knowledge and get to scale reproduction. This whole lot of features meets the deep will to create an event where all the parts are present and active, an event - half exhibition and half contest - which shows through its structure and preparation its aim to be devoted to the people, artists and modelers who join us.
A little place, like the the small medieval town called Monte San Savino (AR); a meeting point where our common passion can help people meet together and where the artistic - modelling side is combined with the playful, joyful and food sides of the land where the meeting is set.
There is, therefore, a strongly recognizable cohesion between artistic elements (both historical and fantasy), which merge whenever this event occurs: we all hope that this harmony embraces all who join us here, attracted by the curiosity to have a glance on"a world in scale."
non ottimizzato per Internet Explorer 9.0 e precedenti
not optimized for Internet Explorer 9.0 or older versions

sabato 7 settembre 2013

John ROSENGRANT - Guest Star MSS2013

Ci sembra d’obbligo spendere due parole sulla Guest Star di quest’anno:


John Rosengrant.


E' stato uno tra coloro che ha trasformato il modo di fare cinema, con l'incarico di supervisore artistico allo Stan Winston Studio dove ha portato la sua esperienza di scultore e di art makeup, pittore e modellatore. Nei primi anni passati in questa società, Rosengrant ha contribuito a oltre quindici importanti pellicole, tra cui gli effetti speciali di Terminator (The Terminator); i rivoluzionari effetti di Terminator 2 - il giorno del giudizio (Terminator 2: Judgment Day) di James Cameron; il makeup candidato agli Academy Award per Batman - il ritorno (Batman Returns) di Tim Burton; e la realizzazione di creature preistoriche per Jurassic Park di Steven Spielberg.

Successivamente, poco dopo aver terminato il lavoro nella pellicola di Michael Bay sulla seconda guerra mondiale Pearl Harbor, Rosengrant è stato il supervisore agli effetti di Jurassic Park III.

In seguito, ha lavorato come supervisore agli effetti makeup per la pellicola del 2003 Terminator 3: Le macchine ribelli (Terminator 3: Rise of the Machines), unendo makeup tradizionale ed effetti pratici assieme al CGI.

Recentemente, è stato il supervisore agli effetti in Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull), nonché creature designer di Avatar.


La morte prematura di Stan Winston, avvenuta nel 2008, ha spinto Rosengrant e i suoi stimati colleghi Alan Scott, Lindsay MacGowan e Shane Mahan a portare la compagnia a uno stadio successivo. Dopo la candidatura all'Academy Award per i migliori effetti visivi, ottenuta grazie a Iron Man, i quattro hanno onorato la memoria di Stan Winston creando la Legacy Effects, in cui il suo leggendario lavoro potrà vivere per sempre.
Oggi la Legacy Effects è presente in praticamente ogni film dove sia necessario l’uso di effetti speciali.
L’anno scorso John ha ottenuto la sua prima nomination personale all’oscar con “Real Steel”, dopo averne vinti 4 nel team di Stan Wiston.


…non so voi cosa ne pensiate ma ci sembra superfluo dirvi: Non perdete la sua conferenza di Domenica 10 Novembre presso il teatro Verdi di Monte San Savino (AR).


Luca Baldino & Francesco Farabi



John & Luca - Philadelphia 2013
John & Francesco - Philadelphia 2013
link